Telefonia

Pur di aumentare le vendite mettono le tette anche a Babbo Natale

Posted on dicembre 2, 2007. Filed under: Attualità, Comico, Curiosità, Internet, Ironia, Italia, MalagutiMania, News in Italia, Novità, Telefonia, Tim | Tag:, , , , , , , |

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Non voglio fare la parte del vecchiaccio che critica tutto ma secondo me non è il caso di mettere le TETTE anche a Babbo Natale.

Avrete sicuramente visto tutti la pubblicità della Tim con la ragazza in Bikini che sponsorizza la promozione di Natale della TIM.

Mettere una femmina nuda lo sappiamo chè è una mossa vincente, ma quel che dico io anche a Babbo Natale ma daiiiii…..

siamo così stupidi che compriamo una cosa solo perchè cè una con le TETTE da fuori….

non vi sentite un pò offesi? Bhe io si anche se la promozione della TIM comunque non la faccio perchè non la ritengo vantaggiosa.

Povero Babbo Natale 🙂 

p.s. non le potevano mettere alla Befana che era meglio 😉

 Clicca qui!

Annunci
Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 5 so far )

Nuovi Cellulari Benq E72 – C30 – T33 – T51

Posted on settembre 30, 2007. Filed under: Benq Siemens, Hardware, Hitech, MalagutiMania, Novità, Telefonia | Tag:, , , |

Nuovi cellulari da Benq 

E72

E72Maggiori info qui

C30

Maggiori info qui

 

T33

 Maggiori info qui

T51

Maggiori info qui

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 12 so far )

Attenzione ai pixel difettosi dei monitor Lcd LG

Posted on settembre 26, 2007. Filed under: Attualità, Generale, Hardware, Hitech, Internet, Italia, Led, LG, MalagutiMania | Tag:, , , , , |

Ragazzi vorrei segnalarVi per quanti di Voi non lo sapessero, che se acquistate un monitor LG LCD nel caso in cui vi uscissero dei pixel difettosi, entro il numero di 4 il monitor non vi verrà sostituito!!!!

E’ stato troppo brutto per me dopo aver preso il mio nuovo monitor LCD LG L192WS Wide 19″ montarlo e scoprire che aveva un Pixel sempre acceso proprio nella parte centrale.

Non potete immaginare che fastidio che dà quel maledetto puntino sempre acceso.

Ma la cosa peggiore è che non viene ritenuto difettoso e non me lo cambiano almenochè io non ne abbia 4, quindi adesso o me lo tengo così o cerco di accenderne altri 3-4 😀

Quindi informatevi prima di acquistare un nuovo LCD perchè ci sono case che anche per un solo pixel guasto vi cambieranno il Monitor ed altre come LG che non lo faranno, fate sempre una piccola ricerca su internet prima di prendere un monitor. Ovviamente in questo momento non vi suggerisco LG 😉

Spero di esserVi stato di aiuto.


 Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 4 so far )

Un sms per salvare i cani abbandonati

Posted on luglio 24, 2007. Filed under: Buone notizie, Cultura, Curiosità, Generale, Good Websites, I nostri amici, Iniziative, Internet, MalagutiMania, News in Italia, Novità, Società, Telefonia, Utilità |

 

“Io l’ho visto!”. Una campagna contro l’abbandono degli animali è stata lanciata dal sito prontofido.net in collaborazione con la polizia stradale, la società Autogrill, “Radio 105” e “Radio Montecarlo”. L’iniziativa inviata a segnalare un cane abbandonato sulla rete autostradale, per farlo basterà comporre un sms ed inviarlo al numero 334.105.10.30.

Ogni anno, secondo le stime ufficiali, vengono abbandonati circa 150 mila “amici a quattro zampe” e molti di loro finiscono, impauriti e feriti, lungo le strade e autostrade con grave rischio per la loro vita e l’incolumità di chi viaggia.  Oggi, grazie a questa iniziativa, la segnalazione verrà fatta pervenire ai Centri operativi della polizia stradale che invieranno le proprie pattuglie e anche i servizi veterinari della Asl per le prime cure e il recupero dell’animale.
Il servizio è attivo da oggi fino alla fine di agosto ed è esteso alla sola rete autostradale.

All’iniziativa hanno aderito molti volti dello sport, dello spettacolo e delle organizzazioni ambientaliste da Maurizio Costanzo a Licia Colò, da Fulco Pratesi a Jarno Trulli, da Paola Saluzzi a Lella Costa.

Ovviamente la polizia stradale e “prontofido” raccomandano di raggiungere la prima area di servizio prima di inviare l’sms o di chiedere all’eventuale compagno di viaggio di inviarlo per voi. Nel caso si notasse un cane abbandonato o in pericolo è necessario non impegnare le corsie di emergenza o le piazzole di sosta ma effettuare la segnalazione in condizioni di sicurezza, a veicolo fermo, in un’area di sosta o di servizio.

ATTIVO SOLO IN AUTOSTRADA!
Se viaggi in autostrada e vedi un animale abbandonato fermati alla prima area di sosta ed invia un sms al numero 334 1051030
Il tuo sms sarà pubblicato sul nostro sito e da qui inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazioni di emergenza ed interesserà le strutture preposte al recupero del cane.
Ricordati di specificare la località e la provincia; la direzione di marcia e l’ora dell’avvistamento.
Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.
Sul nostro sito e presso gli oltre 70 ristoranti Ciao e i 17 Fidopark (aree esterne gratuite dedicate agli animali) di Autogrill lungo le autostrade d’Italia trovi tutte le informazioni per salvare un animale abbandonato.
IO L’HO VISTO” è sostenuto da molti personaggi famosi che potrai ascoltare su Radiomontecarlo e Radio 105.
Per ulteriori approfondimenti di “IO L’HO VISTOclicca qui.

Se non sei in autostrada e vedi un animale abbandonato non inviare sms a IO L’HO VISTO! La Polizia Stradale opera solo in autostrada. Telefona subito ai Vigili del Comune di competenza oppure ai Carabinieri al 112. La legge 281 obbliga ogni comune a prelevare i cani abbandonati e a curarli vietandone la soppressione.

Leggi tutti gli avvistamenti

Fonte

e se fosse accaduto a te?

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 3 so far )

ADSL bitstream, l’ennesimo monopolio-flop?

Posted on giugno 28, 2007. Filed under: Attualità, Internet, Italia, Telefonia |

Viva Telecom e viva BitStream!
Aveva forse ragione un certo comico genovese a dire che il CDA di Telecom qualsiasi cosa tocchi diventi me*da?
Rinfrescatevi la memoria:

Prima parte, seconda parte

È terribilmente penalizzante, secondo AIIP, l’offerta bitstream presentata da Telecom Italia in seguito all’approvazione della Delibera 249/07/CONS da parte dell’Agcom. L’associazione dei provider osserva infatti che il listino bitstream ha prezzi da 10 a 20 volte superiori a quelli registrati nei migliori paesi europei. Si tratta di dichiarazioni che sembrano per molti versi certificare come la bitstream italiana ancor prima di partire sia già moribonda.

“L’offerta all’ingrosso di Telecom Italia che introduce il servizio bitstream – spiega AIIP – non rispetta i criteri fissati dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e perciò impedisce agli altri Operatori di competere con Telecom Italia stessa, ed anzi, rischia solo di compromettere ulteriormente la concorrenza nel mercato dei servizi a larga banda e della televisione su Internet (IPTV), vanificando gli innumerevoli sforzi dell’Autorità e della Commissione Europea per promuovere la concorrenza nel settore”.

Non c’è sorpresa in queste lagnanze, che hanno il sapore di un “come volevasi dimostrare”: all’indomani dell’approvazione della Delibera, e in attesa della pubblicazione dell’offerta, AIIP aveva espresso tutta la propria preoccupazione sulle possibili interpretazioni del provvedimento Agcom da parte di Telecom Italia, arrivando a diffidare l’incumbent dall’applicare un’offerta che non fosse allineata alle migliori condizioni applicate in Europa, la cui analisi è stata dettagliatamente documentata dall’associazione.

“Purtroppo Telecom Italia – constata ora AIIP – ha proposto prezzi che sono sino a 20 volte superiori a quelli praticati dai migliori incumbent in Europa, così rallentando ulteriormente lo sviluppo nel nostro Paese”.

L’associazione produce alcuni casi concreti: “Per esempio il prezzo per il trasporto di 0,85 euro/kbps/anno è quasi 20 volte superiore al prezzo praticato in Danimarca per lo stesso servizio (pari a 0,044 euro/kbps/anno), e ben superiore al prezzo che renderebbe replicabile in tutta Italia un servizio di IPTV analogo a quello di Telecom Italia, mentre il prezzo per singolo accesso ADSL di 10,30 euro/mese è superiore del 60% rispetto aquanto praticato in Danimarca, Belgio e Portogallo (in media 6,40 euro/mese)”.

La visione che AIIP ha del problema è abbastanza chiara: “O i costi di Telecom Italia sono effettivamente sino a 20 volte più alti dei migliori incumbent in Europa, ed in tal caso Telecom Italia sarebbe sino 20 volte più inefficiente, oppure i prezzi proposti non sono effettivamente orientati ai costi ma celano un altissimo margine in spregio alla normativa richiamata. Lasciano poi a bocca aperta una serie di balzelli per attività di riconfigurazione tecnico/amministrative ordini di grandezza superiori ad altri paesi, e la presenza di un’offerta ADSL a consumo, totalmente incompatibile con la logica di offerta orientata ai costi”.

La contabilità utilizzata per stabilire i costi di Telecom Italia, evidenzia inoltre AIIP, non è verificabile dalla concorrenza “perchè non è pubblica ed è basata su un modello top down (dove il costo del servizio è ricavato a partire dal bilancio complessivo di Telecom Italia) che è già stato abbandonato da altri Paesi in quanto opaco e non verificabile dal mercato”. In tali Paesi si è passati infatti ad una contabilità “bottom up” in cui il costo del servizio è pari alla somma delle sue componenti di base.

“Il settore delle telecomunicazioni – commenta ancora l’associazione – è uno degli elementi chiave per la crescita del PIL nazionale ed un bitstream correttamente orientato al costo potrebbe rappresentare il volano di una nuova ripresa”.

“Si rende necessario – conclude quindi AIIP – un intervento immediato dell’Autorità, per una attenta e celere revisione tecnica ed economica dell’offerta di Telecom Italia, che allinei le tariffe ai prezzi dei Paesi europei più evoluti, ove vige il criterio dell’orientamento al costo”. All’Authority l’associazione rivolge infine un’esortazione a seguire “l’esempio di quei Paesi Europei dove i costi dell’incumbent sono stabiliti tramite contabilità trasparente, con i fogli di calcolo pubblici e verificabili da chiunque”.

 Fonte

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Nuovo Benq T80 ispirato al Benq-Siemens SL91

Posted on giugno 23, 2007. Filed under: Benq Siemens, Hardware, Hitech, MalagutiMania, Telefonia |

La Benq ha presentato un nuovo telefono il T80 che vi mostro nelle seguenti immagini.

La somiglianza con il Benq-Siemens SL91 è palese, quindi deduco che la Benq abbia imparato molto dalla unione con la Siemens.

In definitiva restano vicini dei Cinesi, se non altro sanno copiare anche loro no?

Brutta cosa quella di unire aziende Europe con quelle Asiatiche, credo che l’esperienza negativa della Siemens debba essere di lezione a tutte le altre aziende che hanno intenzione di fondersi con altre dell’oriente, secondo me non è una buona idea.

Eccovi le foto del Benq T80

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Invece ecco qui di seguito le immagini del Benq-Siemens SL91, mai uscito in commercio

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing
Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

In questo momento la società coreana Benq punta tutto sul telefono SF71

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

La Benq-Siemens vive ancora?

Posted on giugno 13, 2007. Filed under: Benq Siemens, Generale, Hardware, Hitech, Internet, MalagutiMania, Novità, Telefonia |

  

In questi giorni sono stati annunciati due nuovi cellulari, come potete vedere dalle immagini.

Il primo è il BenQ-Siemens E52 ed il secondo è il BenQ-Siemens C31, non mi interessa parlare delle caratteristiche dei telefonini, ma del fatto che forse cè una possibilità che la società non sia morta del tutto e che forse la Siemens possa tornare a fare nuovi telefonini?

Lo so che sono Benq al 100% questi due cellulari, ma la speranza è l’ultima a morire.

Purtroppo io sono pazzo per i Siemens, per me sono i cellulari migliori al mondo, non per nulla sx1mania è il mio nick in rete 😀

Incrocio le dita….

Fonte


 Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Bluetooth per il tuo lettore mp3

Posted on giugno 10, 2007. Filed under: Hardware, Hitech, Internet, MP3 Players, Musica, Novità, Telefonia |

iBluon Bluetooth Stereo Audio Transmitter

Con questa periferica potrete dotare il vostro lettore Mp3 del Bluetooth.

Sul sito dove è messo in vendita e cioè il famosissimo www.advancedmp3players.co.uk, si parla della possibilità di usarlo con un paio di cuffiette bluetooth, ma non si parla se ci possa poi essere la possibilità di trasferire gli stessi Mp3, chissà… 🙂

Pesa 15 grammi, dura 6 ore in riproduzione continua e 120 in stand-by e costa attorno ai 50€


 Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Questo si che è un Clone dell’iPhone..Apole iPhone

Posted on maggio 26, 2007. Filed under: Curiosità, Internet, MalagutiMania, MP3 Players, Novità, Telefonia |

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Your Image Your Image

Bellissimo no?? Altro che Meizu M8 questo copia il logo e il nome, fantastico….evviva la Cina 😀

Link per l’iPhone Apole

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Disservizio Wind stavolta sono -409€

Posted on maggio 9, 2007. Filed under: Italia, MalagutiMania, Telefonia, Wind |

***UPDATE*** 10/05/2007 

Ricevo tramite SMS da Wind quanto segue 

Gentile cliente, le abbiamo rimborsato gli addebiti ed il bonus dell’offerta Dati. Scusandoci per il disagio le regaliamo il costo mensile dell’opzione

 La Wind si è comportata a dovere sono stato una settimana senza poter usare la scheda, ma alla fine le scuse e la precisione, nonché il rimborso dell’opzione Dati e il rinnovo gratuito sicuramente mi hanno fatto digerire la cosa nel modo giusto. 

Wind promossa e scuse accettate 😉

————————————— 

HOME

Ragazzi è dalla settimana scorsa che non posso usare la mia sim della Wind, a causa loro!

In pratica poco dopo la mezzanotte del 3 Maggio scorso stavo usando il mio collegamento GPRS per navigare sul web quando all’improvviso si interrompe ogni tanto, per poi ricollegarsi, ma dopo circa quattro interruzzioni non sono più riuscito a collegarmi e me ne sono andato a dormire.

Il girono dopo prendo il telefonino per telefonare ed ho la prima sorprese, ” il suo credito è esaurito”!!!

Maledizione mi hanno rifatto lo scherzetto come con la Tim qualche anno fa, ho subito pensato.

Un pò mi sono arrabbiato con me stesso perchè credevo di aver superato il limite massimo dei Mega a disposizione, bruciando il mio credito residuo che era di 27€.

Poi pensando e ripensando rifletto sul fatto che non era possibile che avessi superato la quota, per diversi motivi.

1) l’opzione scadeva l’11 Maggio

2) non avevo usato molto il pc a causa dei vari ponti del 25 Aprile e del 1 Maggio

3) navigo con un Gprs a 56k

Così chiamo il 155 e mi spiegano che il disservizio è dipeso dalla Wind e che coinvolge tantissime persone.

Mi collego da lavoro e sul portale delle Wind vedo che sono sotto di 409€

In questa sezione trovi il dettaglio delle informazioni dei contratti di tipo Ricaricabile a te intestati.
Se hai più di un contratto, seleziona quale vuoi visualizzare:
Credito Disponibile
 
Questo il credito disponibile sulla tua linea prepagata Wind: -409,34 Euro Il tempo a sua disposizione per utilizzare il credito telefonico scadrà il 21/04/2008
Opzione Mega No Limit: il tuo credito residuo disponibile è: 0,00 Euro
L’importo è riferito al numero di telefono 3xxxxxxxx4. E’ visualizzato in euro e arrotondato, secondo le Direttive Comunitarie, alla seconda cifra decimale dopo la virgola (esempio: 1,10).

Ti ricordiamo che qualora il tuo credito principale fosse pari a 0 non potrai utilizzare il bonus di traffico gratuito, in questo caso sarà necessario effettuare una ricarica.

E’ passata una settimana ed il 155 mi risponde che il problema non si è ancora risolto e non hanno una previsione di quando si risolverà la questione.

Adesso le domande sono le seguenti :

1) possibile che capitino sempre disguidi con questi gestori?

2) mi ridaranno il credito residuo esatto?

3) è previsto un rimborso?

4) a quanti di Voi è capitato?

 Morale della favola, per adesso ho dovuto rifare la connessione con la Tim pur di avere internet, altri 20€ ! 😐


Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 2 so far )

« Articoli precedenti

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...