Scooter Elettrici

Eicma Milano 2008- Video Malaguti Blog – 150 Foto – GP850 Corsa

Posted on novembre 11, 2008. Filed under: Italia, Malaguti, MalagutiMania, Motori, Novità, Scooter, Scooter Elettrici, Video |

Innanzitutto vorrei spendere giusto due righe a favore dell’Eicma di Milano, un salone davvero ben riuscito molto vario, ma sopratutto tante moto e scooter.

Unico neo il parcheggio auto che costa 15€, davvero sproporzionato, se si pensa che il costo del biglietto di ingresso è di 18€.

Ecco subito i video e le foto scattate al salone della moto l’8 Novembre 2008

Video del nuovo Malaguti Blog 160cc

Video ad alta risoluzione del Gilera Gp850 Corsa

Video della prova su pista di uno scooter elettrico

Adesso eccovi le foto, per accedere all’album on line cliccate qui o sulle foto qui sotto

eicma-milano-foto-9_11_2008

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Killacycle la moto elettrica più veloce del mondo – 250 km/h

Posted on ottobre 10, 2007. Filed under: MalagutiMania, Moto, Novità, Scooter Elettrici | Tag:, , , , , , |

Rebecca Bowering, Pit Crew, Road Princess

1.5 lb, 12 volt, 240 cranking amp racing battery

BurnOut2

Sono venuto a conoscenza di questa moto dopo aver visto quest’altro incredibile video dove il suo costruttore quasi si uccide mentre si esibisce per una tv.

Apre a tutto gas….anzi a tutto WATT 😀 e finisce in un auto parcheggiata a pochi metri….se ne và in barella!

Per la cronaca la moto arriva a 250 km/h dopo 8 secondi Woooow

Link al video dell’incidente 

www.killacycle.com

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Ecoincentivi per le due ruote, anche senza acquistare un mezzo nuovo

Posted on giugno 13, 2007. Filed under: Ambiente, Attualità, Buone notizie, Ecoincentivi, Ecologia, Generale, Istituzioni, Italia, Moto, News in Italia, Scooter, Scooter Elettrici |

Da oggi 13 Giugno sono disponibili gli ecoincentivi per acquistare una nuova bici o un nuovo mezzo a due ruote, o anche solo per la rottamazione.

Dal sito www.ada-net.it

Sono disponibili gli ecoincentivi del Ministero dell’Ambiente relativi alla demolizione di ciclomotori.
Nell’ambito delle politiche di miglioramento della qualità dell’aria, l’obiettivo è quello di eliminare dalla circolazione i ciclomotori più vecchi ed inquinanti per sostituirli con mezzi a basso o nullo impatto ambientale. Il Ministero dell’Ambiente ha impegnato per questa campagna la cifra complessiva di 15 milioni di euro.
Per la prima volta tutti i cittadini che decidono di demolire il loro vecchio ciclomotore (EURO ZERO o comunque costruito fino a tutto il 2001) possono ottenere significativi contributi per l’acquisto di biciclette, veicoli elettrici e ciclomotori di ultima generazione a basso livello di emissioni. Nel caso si debba procedere all’acquisto di un nuovo veicolo E’ NECESSARIO RIVOLGERSI DIRETTAMENTE AL CONCESSIONARIO / RIVENDITORE.
A fronte della demolizione di un ciclomotore EURO zero, o comunque costruito fino a tutto il 2001, si ottengono i seguenti incentivi:
· per l’acquisto di una bicicletta il 30% del listino fino ad un massimo di 250 euro;
· per l’acquisto di un motociclo o quadriciclo a trazione elettrica il 30% del listino fino ad un massimo di 1.000 euro;
· per l’acquisto di un ciclomotore elettrico o una bicicletta a pedalata assistita il 30% del listino fino ad un massimo di 700 euro;
· per l’acquisto di un ciclomotore EURO 2 a 4 tempi o comunque a basso consumo (2,3 lt per 100 km) il 15% del listino fino ad un massimo di 300 euro;
· per l’acquisto di un ciclomotore EURO 2 a 2 tempi l’8% del listino fino ad un massimo di 150 euro.
Per la demolizione è necessario presentare la fotocopia della tassa di circolazione in corso oppure dell’annualità precedente.

E’ stata prevista inoltre la copertura totale delle spese di demolizione anche senza contestuale acquisto di un nuovo mezzo, purché si possa dimostrare che il ciclomotore da demolire sia circolante (serve copia della ricevuta di pagamento della tassa di circolazione per l’anno 2007 o per l’anno 2006). SOLO IN QUESTO CASO RIVOLGERSI DIRETTAMENTE AL DEMOLITORE.

Se avete domande o richieste c’è anche una sezione con un Form per mandare email http://www.ada-net.it/email.htm

 


 Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Scooter Elettrici, adesso si fà sul serio

Posted on maggio 24, 2007. Filed under: Ambiente, Attualità, EcoCarburanti, Ecologia, Italia, MalagutiMania, Motori, News in Italia, Scooter, Scooter Elettrici |

Dal sito della regione Lombardia

Due maxi scooter elettrici e quindi non inquinanti sono stati consegnati oggi in Regione Lombardia al presidente Roberto Formigoni e all’assessore alle Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Massimo Buscemi, dalla Vectrix. I due mezzi, in comodato gratuito per tre mesi, sono a disposizione del personale regionale come alternativa alle autovetture di servizio. Al termine di questo test l’operazione potrà essere ampliata.

“L’impegno di Regione Lombardia per le energie alternative e la sostenibilità – ha detto l’assessore Buscemi – procede a tutto campo. Ci stiamo impegnando per realizzare un regolamento che disciplini la bioedilizia nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni dei palazzi lombardi, abbiamo finanziato l’acquisto di auto ecologiche in sostituzione di quelle particolarmente inquinanti e oggi sperimentiamo l’utilizzo degli scooter elettrici per tutti quei servizi giornalieri, effettuati dal personale regionale, che finora venivano svolti in auto”.

“Abbiamo di fronte un grande impegno – ha sottolineato il presidente Formigoni – quello cioè di ridurre l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’ambiente. Da anni siamo impegnati su questi due fronti difficili da conciliare ma che non ci spaventano”.

I maxi scooter elettrici garantiscono anche un risparmio economico: 150 euro di ricarica elettrica ogni 10.000 km, contro 750 euro di carburante per uno scooter a benzina. Tra l’altro, i due scooter in dotazione a Regione Lombardia saranno ricaricati con due colonnine che erogano elettricità prodotta con pannelli fotovoltaici. A Formigoni e Buscemi la Vectrix ha consegnato anche l’attestato di “Ambasciatori dell’elettrico”.

SCHEDA TECNICA – Queste le caratteristiche del maxi scooter elettrico, in cui ciclistica e meccanica sono italiane:

Velocità massima: 100 chilometri all’ora
Autonomia: 110 chilometri a una velocità media di 40 all’ora
Accelerazione: 0-50 km/h in 3,6 secondi; 0-80 km/h in 6,8 secondi
Ricarica: in due ore raggiunge l’80 per cento
Sistema di ricarica: tramite una comune presa da 220V
Cicli di ricarica: 1.700
Motore: Elettrico di tipo Brushless a magneti permanenti prodotto dalla SBC di Cinisello Balsamo (Milano)
Freni: Brembo (Bergamo). (Ln)

Il sito di chi produce questi scooter elettrici è www.vectrix.com

Avrei voluto postare qualche immagine in più o qualcosa tratto dal sito per discuterne, ma qui ne viene fatto espressamente divieto.

Che ne dite quanto tempo occorrerà affinche gli scooter alimentati elettricamente raggiungano quelli a benzina?

Resta il fatto che secondo il mio modesto parere uno scooter elettrico risulta non inquinante se viene ricaricato con una fonte rinnovabile come l’energia solare, altrimenti se lo devo ricaricare con la corrente della rete che viene prodotta con le centrali ad olio e/o combustione, tanto vale che continuiamo ad andare con quelli a benzina, non vi pare?

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...