Motori

Eicma Milano 2008- Video Malaguti Blog – 150 Foto – GP850 Corsa

Posted on novembre 11, 2008. Filed under: Italia, Malaguti, MalagutiMania, Motori, Novità, Scooter, Scooter Elettrici, Video |

Innanzitutto vorrei spendere giusto due righe a favore dell’Eicma di Milano, un salone davvero ben riuscito molto vario, ma sopratutto tante moto e scooter.

Unico neo il parcheggio auto che costa 15€, davvero sproporzionato, se si pensa che il costo del biglietto di ingresso è di 18€.

Ecco subito i video e le foto scattate al salone della moto l’8 Novembre 2008

Video del nuovo Malaguti Blog 160cc

Video ad alta risoluzione del Gilera Gp850 Corsa

Video della prova su pista di uno scooter elettrico

Adesso eccovi le foto, per accedere all’album on line cliccate qui o sulle foto qui sotto

eicma-milano-foto-9_11_2008

Annunci
Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Agenzia delle entrate, BUG nella procedura di calcolo del bollo!

Posted on luglio 18, 2008. Filed under: Generale, Istituzioni, Italia, Moto, Motori |

Provate ad andare sul sito dell’agenzia delle entrate http://www1.agenziaentrate.it/servizi/bollo/calcolo/kw_cv_ins.htm per verificare la quota della tassa di proprietà.
Provate prima a fare il calcolo in CV e poi in KW….
Io l’ho fatto (rivista alla mano) per alcuni maxi scooter in commercio, e…I DUE CONTEGGI DANNO RISULTATI DIFFERENTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E NOI DOVREMMO PAGARE GENTE DEL GENERE???
Ho oltrepassato il limite della sopportazione.

Vedremo quando correggeranno il BUG, stay tuned….

Seek

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Bonus 300 euro per rottamazione – Incentivi anche per le moto

Posted on febbraio 19, 2008. Filed under: Ambiente, Buone notizie, Ecoincentivi, Italia, Malaguti, Moto, Motori, News in Italia, Scooter, Società |

Arriva un bonus di 300 euro a favore di chi rottama una moto e un motorino vecchio e inquinante e contestaulmente ne acquista un altro di categoria euro 3. E’ quanto prevede un emendamento concordato tra maggioranza e opposizione e che sarà inserito nel decreto milleproroghe.

La nuova rottamazione, che si applica fino a dicembre 2008, riguarda l’acquisto di un motociclo fino a 400 centimetri cubici nuovo, di categoria ‘euro3’, con contestuale sostituzione di un motociclo o ciclomotore di categoria ‘euro 0’. Insieme al bonus di 300 euro è previsto anche il bollo gratis per 1 anno. Il costo della rottamazione è posto a carico del bilancio dello stato, nei limiti di 80 euro per ciascun motociclo e di 30 euro per ciascun ciclomotore. Per i motocicli acquistati tra il 31 dicembre 2007 e la data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto, gli adempimenti per la rottamazione possono essere effettuati entro il 31 marzo 2008.

Il milleproroghe, nella versione approvata dal consiglio dei ministri prevedeva, fino al 31 dicembre 2008, la validità delle norme sulla rottamazione delle moto contenute nella scorsa finanziaria (il bollo gratis per 5 anni)

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Un enorme grazie agli Autotrasportatori Italiani, di cuore ! Ecco perchè….

Posted on dicembre 13, 2007. Filed under: Ambiente, Attualità, Auto, EcoCarburanti, Ecologia, Generale, Istituzioni, Motori, News in Italia, Società | Tag:, , , , , , , , , |

Vorrei ringraziare personalmente tutti gli autotrasportatori che hanno organizzato il blocco in questi giorni per i seguenti motivi:

1) Avete fatto si che nella mia città io abbia potuto respirare aria buona. Ho ritrovato quell’aria o forse meglio chiamarla con il giusto nome Ossigeno, che non sentivo da quando ero piccolo.

Da quando andavo a scuola e in città il Sabato non si camminava con le auto per tutta la giornata.

Anche adesso ci sono le giornate ecologiche ma non è la stessa cosa, le auto in giro ci sono lo stesso, tra furbi, furbi autorizzati, Euro 4-5-6-7-8…….. insomma è una farsa, invece voi avete fatto in modo che tutti l’abbiano dovuto rispettare, cosa che a nessun Comune d’Italia è mai riuscita.

2) Conseguenza del primo punto. E’ stato bellissimo muoversi a piedi senza traffico, sembrava di essere in una città d’Europa, tipo Amsterdam, tipo Valencia.

3) Sarò cattivo ma è stato bello vedere persone che usano la macchina anche per comprare le sigarette, stare in pena, si è stato bello! Gente che era prontissima a farti avere la benzina sottobanco ad un prezzo maggiorato.

Sceneggiate alle pompe per scavalcare la fila. Figli che accompagnavano i genitori a lavoro perchè la macchina di Papà era senza benzina.

4) Cosa grandissima avete evitato che milioni di teste di Caxxo andassero in giro!!! Come di solito fanno.

5) Io penso che meritiate un premio ed un riconoscimento dal ministero della Salute.

Molti non capiranno quello che ho scritto, e sono sicuro che saranno quei Milioni di teste di caxxo che avete lasciato a piedi 😉

Grazie di da me e i miei polmoni .

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 7 so far )

Jungo, una nuova idea per ridurre il traffico

Posted on novembre 16, 2007. Filed under: Ambiente, Auto, Autonoleggio, Ecologia, Italia, MalagutiMania, Motori |

Jungo è il sistema agile di mobilità urbana ed
extraurbana che “sfrutta” il flusso naturale di automobili
già in movimento (diversamente dal car-sharing e dal carpooling
che sfruttano auto precedentemente ‘prenotate’).
Come la pulce, l’utente ‘salta’ da una macchina all’altra;
inoltre Jungo ‘aggredisce’ le punte di traffico perché,
laddove c’è più passaggio di auto, il suo utilizzo risulta
individualmente più efficiente.
Tutti gli utenti registrati sono abilitati all’imbarco reciproco
estemporaneo (cioè ‘a vista’); il sistema funziona quindi
apparentemente come un autostop, ma non è un
autostop perché non ne ha le controindicazioni.
Quando l’utente si presenta su una direttrice viaria,
esibendo la ‘card’ nominativa, questo significa per tutti tre
cose: “chiedo un passaggio su questa direzione; voglio
pagare; sono tranquillo”.
Il rilascio della ‘card’ al richiedente è infatti subordinato al
superamento di una precisa procedura di controllo sulla
persona, rigorosa ma standardizzabile. Il concorso di
ulteriori accortezze aumenta esponenzialmente la
sicurezza reciproca del passaggio.
Al termine della tratta il passeggero rimborsa il pilota con
un ticket, prefissato da Jungo: quindi il vantaggio
economico è bilaterale. Con uno o più passaggi in stile ‘Jungo’, l’utente può ridurre l’utilizzo della propria auto,
i costi e i tempi connessi alla ricerca di un parcheggio,
il fastidio di guidare ….…e fare ogni giorno nuove conoscenze !
Il tempo medio di attesa (TMA) previsto per ciascun passaggio su strade di traffico medio-alto, raggiunta la massa
critica di utenti dell’1% (utenti/popolazione di un territorio), è pari a 6 minuti.
La strategia della pulce libera la “solidarietà latente” insita in molte persone, ed è adatta a menti spigliate. Il
movimento conta quasi mille aderenti, e ha referenti locali in 11 città del Nord Italia. E’ allo studio un esperimentopilota
a fini di ricerca e per creare la ‘culla’ di Jungo. La mission del movimento: ridurre le auto creando un mezzo
‘open source’, a diffusione generale, autoregolato, eco-sostenibile. E anche allegro!

Visita il portale http://www.jungo.it

La rivista on line: http://www.jungo.it/la_rivista.php

Associazione Jungo : Rimini, tel.339-2121674 jungo@jungo.it http://www.jungo.it/partecipazione.php

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Carrellata di foto dall’Eicma 2007

Posted on novembre 13, 2007. Filed under: Attualità, Curiosità, Honda, Italia, Malaguti, MalagutiMania, Moto Guzzi, Motori |

Si e’ concluso a Milano il 65° salone internazionale del ciclo e motociclo EICMA, ove le case Italiane hanno presentato alcune novita’, e non solo le case Italiane, ora vi mostriamo una carellata di foto. sperando che vi piacciano.

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video SharingImage Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing


Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

MALAGUTI PRESENTA SPIDERMAX 500 RS anteprima con foto dall’Eicma

Posted on novembre 7, 2007. Filed under: Italia, Malaguti, MalagutiMania, Moto, News in Italia, Novità, Scooter |

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Image Hosted by PicturePushImage Hosted by PicturePush
Image Hosted by PicturePush

Foto tratte da motonline

Foto dal Vivo sul nostro Forum 

Malaguti presenta una grande novità per gli amanti delle due ruote. Dopo il successo dello Spidermax GT 500, il maxiscooter top di gamma lanciato nel 2004, ecco lo Spidermax 500 RS. Il nuovo nato della casa bolognese affianca la versione GT e va incontro a chi desidera una linea più sportiva e grintosa.

Lo Spidermax 500 RS è dotato di un nuovo motore a 493cc 4 tempi monocilindrico orizzontale a doppia accensione EURO 3 e raggiunge una potenza massima di 30,5 kW – 41 CV a 7250 giri. Le prestazioni, con l’aumento della coppia, migliorano ulteriormente il piacere di guida. In più, a completamento della gamma, viene offerta anche una versione depotenziata (potenza massima: 24.5 kW – 33 CV a 6500 giri), utilizzabile sin da 18 anni con la patente A1.

Il nuovo Spidermax RS presenta una linea più sportiva e dinamica, con molte novità. Il frontale, completamente ridisegnato, ricorda una moto sportiva; la luce di posizione è unica nel suo genere: accesa si illumina con la caratteristica M del marchio Malaguti. Ma le varianti non finiscono qui: è stato ridisegnato il posteriore, la carena, ricca di cromature, risulta elegante e incorpora i nuovi indicatori di direzione con vetro trasparente. Infine la marmitta ha una nuova protezione cromata e nuova inclinazione rispetto alla versione GT. Il nuovo RS vanta un capiente vano sottosella, capace di ospitare comodamente due caschi integrali o una valigetta 48 ore, che ne fa una lussuosa “cabrio” a due ruote.

Spidermax 500 RS è un veicolo tecnologicamente avanzato dalle elevate prestazioni abbinate in più ad un altissimo livello di sicurezza. Infatti le ruote di grande diametro da 16”, garantiscono la migliore tenuta di strada ed irreprensibilità di comportamento in ogni condizione di guida, sia urbana che extraurbana, di giorno come di notte grazie ai fari a grande visibilità.

Sarà allora più semplice spostarsi nel traffico cittadino ma non solo, infatti, lo Spidermax 500 RS è una vera e propria moto automatica, che unisce la sicurezza e l’agilità delle motociclette con le emozioni delle auto. Malaguti viene così incontro all’esigenza di chi vuole assieme uno scooter sicuro e semplice da guidare e una moto con cui poter viaggiare e divertirsi.

Spidermax è disponibile in Italia da dicembre 2007 nelle seguenti colorazioni: Silver shadow metallizzato, Titanium e Blu notte metallizzato.

Fra gli accessori disponibili, oltre ai consueti antifurto e baulone, Malaguti propone, in collaborazione con una nota società leader del settore, un nuovo tipo di navigatore satellitare da fissare saldamente al cruscotto e il kit di depotenziamento del motore per consentire la guida anche ai possessori di patente A1 sin dai 18 anni.

Scheda Tecnica – SPIDERMAX 500 RS

Motore 493cc 4 tempi monocilindrico orizzontale a doppia accensione EURO 3
distribuzione monoalbero a camme in testa con 4 valvole
Lubrificazione a carter umido con doppio filtraggio
Iniezione elettronica
Sistema MIU (Mechatronic Integrated Iunit)
centralina di accensione elettronica per gestione del sistema di iniezione integrata nel corpo farfallato
Alimentazione del carburante iniezione elettronica con pompa carburante elettrica a triplo filtraggio
Silenziatore di scarico sistema dotato di convertitore catalitico e sonda lambda
Cruscotto analogico / digitale con computer di bordo (*)
Raffreddamento a liquido tramite pompa centrifuga e valvola termostatica a 3 vie
Alesaggio e corsa 94 mm x 71 mm
Rapporto di compressione 10,5:1
Accensione elettronica induttiva ad alta efficienza integrata con l’iniezione;
anticipo variabile e bobina AT separata
Avviamento elettrico con ruota libera
Trasm. primaria variatore automatico di velocità CVT
Trasm. finale ad ingranaggi
Frizione centrifuga a secco
Potenza max 30,5 kW – 41 CV a 7250 giri
Coppia max 45 Nm a 6000 giri
(versione depotenziata)
Potenza max 24.5 kW – 33 CV a 6500 giri
Coppia max 40.5 Nm a 4750 giri
Telaio portante in alluminio V-BOX – ant.: pressofuso in alluminio – post.: traliccio in tubi d’acciaio.
Sistema di frenata anteriore – disco anteriore sinistro Ø 270 mm con pinza flottante idraulica a 2 pistoncini;
integrale – la leva sinistra agisce sul disco anteriore destro Ø 270 mm con pinza flottante idraulica a 2 pistoncini e sul disco posteriore Ø 260 mm con pinza idraulica a 2 pistoncini;
Sospensione anteriore: forcella telescopica idraulica con steli Ø 41 mm; corsa 120mm
Sospensione posteriore: motore oscillante con doppio ammortizzatore idraulico con regolazione del precarico molla; corsa ammortizzatore 75mm
Pneumatici tubeless anteriore 120/80-16”; posteriore 150/70-16”
Cap. serbatoio carburante 14,5 litri
Peso a secco 204 kg

Dimensioni:
Lunghezza max 2220 mm
Altezza (con parabrezza) 1430 mm
Larghezza 810 mm
Larghezza (con specchi) 930 mm
Altezza sella 760 mm
Passo 1490 mm

Accessori di serie

Sistema di sbloccaggio meccanico della sella
Dispositivo di spegnimento in caso di caduta
Antifurto Immobilizer
Luce di cortesia nel sottosella
chienalino conducente regolabile longitudinalmente
Vano portaoggetti nel controscudo con apertura dal blocchetto chiave
Anello antifurto per catena
Cavalletto laterale con dispositivo di consenso all’avviamento

Colori disponibili

Silver shadow metallizzato
titanium
blu notte metallizzato

Accessori

Antifurto elettronico MOTO ALARM
Baulone
Navigatore satellitare
Kit per depotenziamento: potenza max 24.5 kW – 33 CV a 6500 giri
coppia max 40.5 Nm a 4750 giri

(*) Funzioni cruscotto
Il computer di bordo permette di visualizzare le seguenti funzioni:
contachilometri parziale e totale, velocità, contagiri motore, livello carburante, temperatura liquido refrigerante, tensione batteria, orologio, la segnalazione dei tagliandi e del cambio cinghia variatore, controllo olio motore con la spia di mancanza pressione, funzione “memoria di percorso” e indicatore della temperatura esterna con allarme ICE e funzione “riverse” (possibilità di regolare il contrasto ed il colore di fondo dello strumento).

 


Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 8 so far )

Nuovo sito Malaguti dedicato al Phantom F12 R 50c

Posted on ottobre 31, 2007. Filed under: Generale, Good Websites, Italia, Malaguti, MalagutiMania, Motori, Novità, Scooter | Tag:, , , , , |

Da stamane è attivo un nuovo sito interamente dedicato al nuovo Malaguti Phantom F12 R 50cc

 

http://www.phantommalaguti.com

Image Hosted by PicturePush

Fonte


Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 3 so far )

Toyota I-Real prove di un nuovo mezzo di locomozione [Video]

Posted on ottobre 29, 2007. Filed under: Auto, Elaborazioni, Hitech, Internet, MalagutiMania, Novità, Toyota, Video | Tag:, , , |

Bhe vi consiglio di dare un occhio a questo video, all’inizio non pare interessante, pare una sedia per invalidi un pò più elegante, ma quando chi ci stà su gli dà gas schizza molto velocemente e mostra tutti i suoi lati interessanti.

Avrete notato come la parte di dietro di questo veicolo si allunga quando deve accelerare, in modo da abbassare il baricentro ed essere più sicura anche in curva .

Molto interessante…un uso che mi viene in mente, visto che sono un malpensante è che potrebbe essere data ai capi per sorvegliare agevolmente i propri dipendenti in un cantiere o in una fabbrica, poi il resto magari lo aggiungete voi 🙂

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Fiat Uno Way nuovamente in commercio

Posted on ottobre 20, 2007. Filed under: Auto, Curiosità, Fiat, Motori |

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Dal prossimo primo Marzo in Argentina verrà messa nuovamente in commercio una versione rinnovata della mitica Fiat Uno che monterà il motore Fire.

Il prezzo previsto è di poco inferiore ai 7.000€

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 2 so far )

« Articoli precedenti

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...