Blogroll

Questa è la realtà in Italia

Posted on ottobre 19, 2007. Filed under: Attualità, Blogroll, Istituzioni, Italia, MalagutiMania, Società | Tag:, , , , , , |

Dal sito di PieroRicca che noi seguiamo vi segnalo come viene fotografata in modo perfetto la situazione socio-lavorativa in Italia da un ragazzo che è dovuto “scappare” dall’Italia per poter vivere una vita normale, cosa che non può fare chi rimane in questo paese.

—————————————————-

La lettera di Luigi, architetto napoletano a Londra.

Caro Piero,

mi aggiungo a tutti i fratelli (d’Italia) costretti ad emigrare dal
loro Paese perché stanchi di dover sempre chinare il capo e chiedere aiuto
a questo politico o a quel vescovo.
In verità devo ammettere che io non ci ho neanche provato, per essere più
precisi non mi è stata data nemmeno la possibilità di provare.
Ho 27 anni, sono di Napoli, mi sono brillantemente laureato in architettura lo scorso anno e
quando, dopo qualche settimana, mi sono presentato nello studio del
professore che mi ha seguito, lui senza troppi preamboli mi ha detto di
andare via dall’Italia perché non c’è posto per nessuno, a cominciare
dall’università, in cui ormai non cambiano neanche più i nomi sulle
scrivanie tanto se le passano di padre in figlio come fossero un titolo
nobiliare. Sconvolti, ma non troppo, da queste crude dichiarazioni, io e la
mia compagna, anche lei architetto, decidemmo di fare i bagagli e partire.
Venimmo a Londra, dove viviamo e lavoriamo da più di un anno. Si hai capito
bene, lavoriamo, abbiamo una bella casa al centro di Londra e, cosa ancora più
incredibile, riusciamo a rispiarmare, a mettere ogni mese qualcosa da parte
per poter un giorno, non so, comperare un casa, aprire una nostra
attività. Tutte cose che nel nostro Paese e nella nostra città
ci sarebbero state negate. Probabilmente ora saremmo ancora a casa dei nostri
genitori lavoricchiando come schiavi in qualche studio per 400 euro al mese.
Lo so è difficile, ci vuole tanto coraggio e tanta forza per stare lontano
dai tuoi genitori, dai tuoi fratelli e dai tuoi amici, ma qui tutto è
diverso. Quel che più mi ha colpito in questo anno è il rispetto che si
ha per il lavoro e per la preparazione, qui il concetto di ‘lavoro nero’
non esiste. Ho provato a spiegarlo ai miei colleghi ma a loro sembra
qualcosa di fantascientifico: lavorare senza contratto, senza tassazione e
senza una posizione riconosciuta è inconcepibile.
E’ vero, quando parli dell’Italia la battutina sulla mafia esce sempre, ma
non ci sono preconcetti o pregiudizi, se fai il tuo lavoro onestamente e con
impegno non importa da dove vieni, che dio veneri, di che colore hai la
pelle o con chi fai l’amore. Nel mio studio siamo in tredici e di sei nazionalità
differenti. E’ cosi`ovunque, la multiculturalità qui è una realtà.
L’informazione funziona, i trasporti pubblici sono, forse, i più cari al
mondo ma funzionano: se la metro fa un minuto di ritardo l’autista ti chiede
scusa ad ogni fermata; ci sono, dove possibile, piste ciclabili e zone
verdi, tutti i musei sono gratis (perché la cultura è di tutti). Le tasse
(il livello è paragonabile a quello italiano per il lavoro dipendente con quattro
fasce di contribuzione) vengono direttamente prese dal tuo stipendio così
non ti devi preoccupare di nulla e ogni anno, se hai pagato qualcosa in più
ti viene immediatamente restituita. Aprire una partita iva non costa quasi
nulla e cominci a pagare tasse solo se superi le 5000 £ di guadagno in un
anno (ovviamente solo se non hai altri redditi). Aprire, chiudere, gestire
un conto in banca non costa niente, per i conti base. Sono anni
ormai che le unioni gay sono riconosciute dalla legge allo stesso modo di
quelle etero. Insomma le differenze sono abissali, quelli che da noi sono
obiettivi qui sono ormai diritti consolidati. Non so se mai tornerò in
Italia, ma certo non ora, ormai mi sento lontano anni luce, vedo le cose in
un’altra prospettiva. Io amo il mio paese. Qualcuno potrebbe dire che sono
un codardo che è scappato senza lottare, che ha preferito andare via
piuttosto che impegnarsi personalmente. Non so, forse è la verità.
Personalmente ho deciso di vivere la mia vita nel migliore modo
possibile e se il mio paese non mi dà la possibilità di farlo, di
costruirmi una mia vita, allora non mi sento un vigliacco ma forse un esule.

Grazie.

Luigi

——————————————————————————–

Quindi chi rimane qui ha tre alternative a questo punto

1) Andarsene, cè sempre tempo anche a 60 anni, fanno bene anche coloro che se ne vanno in Brasile a spendere la pensione magari mettendo  sù  un’attività

2) Lottare contro il Sistema e non scendere a compromessi il che equivale cmq a vivere male, ma almeno con un’obiettivo ed una speranza

3) Continuare a condurre la vita da schiavo fra lavoro,supermercati,traffico,smog e mutui, tartassato da autovelox,tasse alla ricerca di qualcuno che ti raccomandi per qualsiasi cosa anche per essere soccorso in ospedale,consapevole di essere sfruttato dal tuo datore di lavoro con il permesso dello Stato

Adesso scegli tu!

Annunci
Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Lbertà per i Blog e per i Blogger, l’ibertà per gli Italiani e il loro pensiero.

Posted on agosto 5, 2007. Filed under: Attualità, Blogroll, Cultura, Generale, I nostri amici, Internet, Istituzioni, Italia, MalagutiMania, News in Italia, Società |

Il nostro Blog non è famosissimo, non è linkato da nessun Blog Mostruoso, ma rappresenta l’espressione e le idee di un pò di persone.

Di una piccola community che vuole crescere, che vorrebbe cambiare le cose che non vanno che vuole fare informazione, parlare di cose vere e di come risolverle, non vogliamo fare scoop non vogliamo pubblicità.

Ma i valori, la libertà di espressione non si toccano e su questo non c’è dubbio, quindi non possiamo far altro che diffondere anche noi quello che è successo ad un Blog e il suo Blogger.

Pero Ricca, chi è? Non importa non sappiamo chi sia e quale è la sua storia, non è uno famoso, non è uno che fà televisone quindi è uno di noi e quello che è successo a lui oggi potrebbe succedere anche a noi domani.

Noi accogliamo a pieno il suo appello e per adesso ci limitiamo a diffonderlo e ad inserirlo nel nostro BlogRoll.

Mi raccomando GUARDATE IL VIDEO IN QUEST’ARTICOLO E’ IMPORTANTISSIMO

http://www.pieroricca.org/

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Le vittime dell’Iphone [Video]

Posted on giugno 30, 2007. Filed under: Attualità, Blogroll, Generale, Hardware, Hitech, Internet, MP3 Players, Novità, Società, Video |

Image Hosted by PicturePush - Photo and Video Sharing

Mentre vedevo questo video, ho pensato “questi sono delle vittime”.

Si sono vittime della pubblicità delle TV, del Web, ormai nessuno sà quanto tempo fà è partita la caccia all’iPhone, forse con la guerra in IraQ!

Di sicuro sono anni che su internet si cercavano notizie, dettagli foto è successo di tutto….ogni cosa ha contribuito a fare pubblicità gratuita a questo oggetto, si oggetto perchè alla fine è un oggetto.

Io sono il primo patito e malato su questa terra di gadgets elettronici, lettori mp3 e tutto ciò che è novità (tranne dei Nokia,li detesto) ma non mi sarei mai fatto una fila per giorni e giorni fuori un negozio per spendere 600 e passa $ per poi farne che cosa?

Lo porti a casa ci smanetti e poi?Dai è un esagerazione, siete daccordo?

Uno addirittura dice nel video che è li per prenderlo alla sua ragazza…e l’intervistatrice gli dice anche..beh adesso dopo che gli porterai l’iPhone ti sposerà di sicuro!!! hahaah poverino…anzi adesso che ci penso è vittima due volte, la seconda a causa della ragazza 😉


 Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Noleggiare un’auto in contanti, senza carta di credito è possibile?…. Si!

Posted on marzo 12, 2007. Filed under: Auto, Autonoleggio, Blogroll, Curiosità, Generale, Italia, Motori, Società |

Quest’articolo vuole essere un suggerimento per tutti coloro che dovessero noleggiare un’auto ma non possiedono la carta di credito.

Quanti di Voi si sono trovati nella condizione di dover noleggiare un’auto e non avendo la carta di credito si sono sentiti avviliti???

Effettivamente abbiamo verificato che quasi nessuno oggi ti dà un’auto a noleggio senza carta di credito, anche se alcuni siti di autonoleggio (i più quotati e pubblicizzati) scrivono che è possibile previo deposito di cauzione, ma all’atto del noleggio ci hanno risposto tutti che è valido solo per i dipendenti delle forze armate.

Ma per fortuna a questo mondo esiste sempre un’alternativa.

Non è nostra intenzione fare pubblicità diretta ma abbiamo trovato all’interno della stazione ferroviaria dell’aeroporto di Fiumicino (Roma) una società di autonoleggio che permette il nolo previa cauzione di almeno 500€ (700€ se si sale di cilindrata).

Hanno anche un sito www.prestigeroma.com , orario dello sportello clienti 8-23.

Si sono mostrati molto disponibili ed hanno anche un’altro vantaggio non da poco, i loro numeri (per contatti) sono numeri non a pagamento e ce anche un numero di cellulare a disposizione 24h su 24h.

Infine vi indichiamo un paio di tariffe, per esempio : Hyundai Gets 40€ km illimitati (x 24h) ; Opel Meriva 1.4 Diesel 70€ km illimitati (x 24h)

Peccato che si trovano solo a Roma e non anche in altre città, ma Voi come al solito se siete a conoscenza di altri noleggiatori che accettano anche contanti segnalate pure su questo Blog 😉

Prestiti On Line: Con Aliprestito subito fino a 75.000€

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 35 so far )

Non ricaricate il credito dei vostri cellulari fino a Marzo

Posted on febbraio 4, 2007. Filed under: Blogroll, Costi di ricarica, Generale, Internet, Italia, News in Italia, Novità, Politica, Telefonia |

 Il Decreto è stato pubblicato il 02/02/07 sulla Gazzetta Ufficiale ed entra quindi in vigore dal 03/02/07.

Gli operatori hanno adesso massimo 30 giorni di tempo per adeguarsi. Parte il count-down! Aspettate a ricaricare, oramai manca poco (Target 4 Marzo 2007)

La curiosità adesso è tanta, sapranno i Gestori telefonici come aggirare la legge? O vinceremo davvero noi consumatori dicendo finalmente addio a quei maledetti 5€ di costo di ricarica?

Clicca qui!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Meizu M8 no fake e nemmeno iPhone clone

Posted on febbraio 1, 2007. Filed under: Blogroll, Esteri, Hitech, Internet, Meizu, MP3 Players, Novità, Telefonia |

E’ tutto vero, il Meizu M8 non è ne un fake ne un clone dell’iPhone.

Ecco a voi un’immagine diversa da quella che hanno tutti gli altri siti.

Image Hosted by Picture Push

Da questo sito www.vr-zone.com è partita la notizia che ha messo in confusione, parecchi siti stranieri ed italiani.

Il problema stà nel fatto che è difficile da accettare per molti, che l’iPod è un prodotto stato da sempre inferiore a molti altri lettori Mp3 e che l’iPhone non ancora uscito, è già bello che superato 🙂

Il Meizu M8 per ora non è ancora in produzione, ma l’idea comunque non è quella di fare un clone dell’iPhone, ma di far nascere un music phone.

Le caratteristiche principali potrebbero essere :

Schermo 3.3 pollici

Risoluzione video 720×480 pixel VGA + touch sensitive screen

Camera da 3 mega-pixel

Processore ARM11 CPU, capace di registrare video a 30 FPS utilizzando in pieno tutta la risoluzione dello schermo

Bluetooth e TV Out

Probabilmente Windows CE 6.0

Non sarà un quadriband come l’iPhone ma supporterà le reti più recenti (3G e superiori)

Ancora non è stato deciso se dotarlo di WiFi così come di altre peculiarità.

Se vi và di vedere i commenti di altri siti sull’M8 date un occhiata qui

Certo che per molti sarebbe meglio che tutto ciò sia un falso, ma così non sarà, forza Meizu, sia in caso di M8 music phone sia in caso di M8 successore dell’M6!!! 😉

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 2 so far )

Meizu M6 il miglior lettore dell’anno 2006

Posted on gennaio 29, 2007. Filed under: Blogroll, Curiosità, Generale, Hitech, Internet, Meizu, MP3 Players |

GenerationMp3, uno dei siti più autorevoli in Francia ed in Europa, dopo aver effettuato una votazione ha eletto il Meizu M6 miglior lettore Mp3 dell’anno passato.

Nella categoria lettori Mp3 con memoria Flash ha battuto tutta la famiglia ipod.

Noi abbiamo sempre sostenuto che fosse migliore in tutto e per tutto di un ipod e adesso troviamo il riscontro atteso, potete vedere la nostra recensione sul Meizu M6 cliccando qui 🙂

 Cliccando qui potete vedere il risultato del sondaggio

Altra news dell’ultimora, pare che la Meizu stia per rilasciare un Firmware che porta da 20 a 36 h di autonomia questo super lettore mp3, sarà vero?Appena avremo novità ve lo comunicheremo subito 😉

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Klaxons – Myths Of the Near Future – In uscita Lunedì 29/01/07

Posted on gennaio 27, 2007. Filed under: Blogroll, Generale, Internet, Musica, Novità |

Il prossimo Lunedì esce l’album di debutto dei Klaxons, che si intitola ” Myths Of the Near Future “.

Se vi piace la musica alternativa, quella che non passa ogni secondo in TV e Radio, insomma se odiate tutto ciò che è commerciale e siete a caccia di un gruppo nuovo i Klaxons fanno al caso vostro.

GustateVi il video di Magick

Qui trovate altri video

Invece se andate su quest’altro sito http://www.nme.com/mediaPlayer&playlist_id=834 potete ascoltare tutto l’album in anteprima, basta che vi registrate, gratuitamente.

Ancora vi segnialiamo un pò di link per conosecerli meglio

www.klaxons.net

http://www.myspace.com/klaxons

29-1-2007
Klaxons – Myths Of The Near Future
1. Two Receivers
2. Atlantis To Interzone
3. Golden Skans
4. Totem On The Timeline
5. As Above So Below
6. Isle Of Her
7. Gravity’s Rainbow
8. Forgotten Works
9. Magick
10. It’s Not Over Yet
11. Four Horsemen Of 2012

Image Hosted by Picture Push

I Klaxons saranno poi in Italia a marzo per 3 date: l’8 a Milano (location da definire), il 9 al New Age di Roncade e il 10 all’Estragon di Bologna (tutte le date sono da confermare)

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 2 so far )

BMW R1100S Streetfighter

Posted on gennaio 26, 2007. Filed under: Blogroll, Curiosità, Elaborazioni, Esteri, Generale, Internet, Motori |

BMW R1100S Streetfighter

BMW R1100S Streetfighter

BMW R1100S Streetfighter

BMW R1100S Streetfighter

Link: No Limit Streetfighters

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Aiuta la Ricerca con le Arance della Salute

Posted on gennaio 26, 2007. Filed under: Blogroll, Cultura, Generale, Internet, Italia, News in Italia, Scienza, Società |

FELICI DI AIUTARE

LA RICERCA SUL CANCRO

Cosa puoi fare oggi con 8 euro? Il 27 gennaio, moltissimo.
Con questo piccolo contributo potrai dare un aiuto concreto alla ricerca sul cancro e ricevere in cambio 3 Kg di arance rosse di Sicilia.

I nostri volontari ti aspettano.

Trova la piazza più vicina a te
In regalo con le Arance della SaluteOgni reticella di “Rosse di Sicilia” sarà accompagnata da un numero speciale del notiziario “Fondamentale”, ricco di gustose ricette e consigli per la salute.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

« Articoli precedenti

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...