La Wind si adegua,abolisce i costi di ricarica penalizzando i consumatori di piccoli tagli

Posted on marzo 4, 2007. Filed under: Costi di ricarica, Generale, Internet, Istituzioni, Italia, Telefonia, Wind |

Da domani tutti i gestori dovranno adeguarsi alle nuove norme sui costi di ricarica introdotte dal governo dopo la ormai storica petizione di Andrea D’Ambra.

Ma vediamo la situazione come si presenta stasera Domenica 4 Marzo 2007 a poche ore dal cambiamento.

 Parliamo subito di Wind che aveva fatto sapere che non avrebbe abolito i costi di ricarica dopo il 4 Marzo, ma così non sarà, approfondiamo

Leggiamo dal sito della Wind quanto segue

Wind informa che a partire dal 4 marzo 2007 adeguerà ai sensi del D.L 7/2007 – la propria offerta commerciale come segue:

non saranno più sottoscrivibili i piani tariffari del servizio mobile prepagato commercializzati fino alla predetta data con applicazione del contributo di ricarica;

sono disponibili nuovi piani tariffari che non prevedono contributi di ricarica anche per tagli inferiori a 50 euro;

i clienti Wind con piani tariffari attivati prima della suddetta data:che utilizzano tagli uguali o superiori a 50 euro, che già non prevedevano contributi di ricarica, potranno continuare a fruire del servizio alle condizioni preesistenti;

che utilizzano tagli inferiori ai 50 euro e che non intendono corrispondere il contributo di ricarica possono migrare gratuitamente verso i nuovi piani tariffari richiedendo di aderire, attraverso i consueti canali, a uno dei nuovi piani senza contributo di ricarica in vigore dal 4 marzo 2007.

Ne consegue che per i vecchi clienti saranno disponibili tagli di ricarica a partire da 50€!!!!

Non ci sono tagli inferiori ai 50€, e
la Wind dice in pratica ai propri vecchi clienti (quindi i migliori,quelli che dovrebbero essere premiati), se vuoi tagli di importo inferiore passa ai nuovi piani

Importi di ricarica disponibili per vecchi clienti Wind

Image Hosted by PicturePush

Importi disponibili per clienti Tim (che da domani dovrebbe abolire i costi,mantenendo i vecchi tagli, si parte da 5€ e poi introdurrà un nuovo sistema di ricarica)


Image Hosted by PicturePush

Importi disponibili per i clienti della Tre (abolisce i costi e mantiene i tagli)

Image Hosted by PicturePush

Importi disponibili per clienti Vodafone (abolisce i costi e mantiene i tagli)

Image Hosted by PicturePush

In definitiva, possiamo dire che i costi di ricarica sono stati aboliti e la compania che ne esce come la cattiva della situazione è solo la Wind, con la sua introduzione di nuove tariffe più svantaggiose.

Dobbiamo dire che ci dispiace per ciò perchè anche su questo blog abbiamo sempre difeso la Wind, in quanto è sempre stata la compagnia più trasparente e con tariffe a nostro parere migliori delle altre.

Ed era anche stata la prima da anni che non faceva pagare i costi di ricarica per chi ricaricava la propria utenza per un minimo di 50€.

Quindi chiediamo alla Wind perchè punire i propri clienti?? E poi quelli vecchi, quelli che dovrebbero essere premiati?

Wind ripensaci!!!

p.s. solo per la cronaca, l’area clienti del sito Wind non è accessibile in queste ore

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: