L’ikea nn vende presepi la vogliono boicottare…

Posted on dicembre 2, 2006. Filed under: Italia, Società |

In questi giorni si possono leggere vari articoli in cui si dice di boicottare l’Ikea e le altre grandi multinazionali che non vendono presepi…

Boicottaggio. Questa la parola d’ordine lanciata dalla Cdl contro i grandi magazzini che, quest’anno, non venderanno il presepe natalizio. Nel mirino di alcuni prestigiosi esponenti del centrodestra catene come Ikea, Rinascente, Standa, Oviesse colpevoli di aver abbandonato la tradizione in nome delle vendite.

Oltre ad essere una una proposta ridicola ci si può rendere conto dell’ignoranza delle persone:

L’invito è rivolto ai "cattolici" e alle "persone di buon senso" e il più agguerrito sostenitore della campagna-contro è Luca Volontè, capogruppo Udc alla Camera: "L’esclusione della vendita del presepe in Italia, da parte di Ikea, Rinascente, Standa, Oviesse e di altri gruppi multinazionali, è il risultato di una vergognosa colonizzazione messa in atto per sradicare l’identità cristiana e per togliere a un paese cattolico come il nostro un simbolo secolare che rappresenta il natale".

L’Ikea è un’aziende svedese nata da Ingvar Kamprad che ha seguito un sogno: creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza della gente, questa filosofia viene rispettata tramite regole che impediscano sia all’azienda che hai suoi fornitori di sfruttare donne e bambini. Essendo un’azienda svedese, l’Ikea segue tradizioni e costumi svedesi: in Svezie non esiste il presepe quindi nessun fornitore lo produce e nessun negozio lo vende…

Stessi toni da crociata per Gaetano Quagliarello di Forza Italia e Alfredo Mantovano di Alleanza Nazionale, cheaccusano Ikea di "evidente pregiudizio anticattolico" e concludono: serve "un sano boicottaggio natalizio". E l’azzurra Isabella Bertolini si spinge a definire l’iniziativa di Ikea "laicismo esasperato che, in nome di un finto rispetto per altri credi religiosi, offende la cultura del nostro paese".

L’igoranza continua…in Svezia e in Ikea si festeggia Santa Lucia: Lucia fù una delle prime cristiane, in un periodo in cui i discepoli di Gesùerano ferocemente perseguitati ed erano costretti a nascondersi per pregare. Si ritrovavano perciò nelle catacombe e, di notte, Lucia portava loro di nascosto qualcosa da mangiare e per avere le mani libere di trasportare cibi e bevande,Lucia si metteva in testa una corona di candele accese. Un giorno i soldati dell’imperatore di Roma la catturarono e uccisero ma le sue buone azioni nn furono dimenticate e venne proclamata santa dalla Chiesa.

Il presepe venne inventato da San Francesco (forse queste persone ignorano anche questo piccolo fatto) ed è quindi normale anzi più che giusto che un’azienda svedese nn lo venda.

Le altre aziende per questioni economiche hanno scelto di eliminare il presepe ma sono comunque decisioni che nn possono riguardare i politici. Perciò speriamo che sciochezze del genere non vengano più proposte e che venga fatto qualcosa di concreto per il nostro bel paese, intanto io mi preparo ad addobbare la casa ed a comporre il mio bel presepe con statuine provenienti da Egitto, Sicilia, Campania, Puglia, ecc… ecc…

Fonte notizia http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/presepe-rinascente/boicottaggio-cattolici/boicottaggio-cattolici.html

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

2 Risposte to “L’ikea nn vende presepi la vogliono boicottare…”

RSS Feed for MalagutiMania–>%Blog”!?@# quando Google non basta! Comments RSS Feed

I nostri politici oramai sono i cellulari di 10 anni fà ridicoli e passati 🙂

boicottate chi non vende il presepe

Boicottate chi non vende il presepe.
Natale, l’invito della Cdl ai cattolici, i parlamentari del centrodestra contro i grandi magazzini
che quest’anno non avranno sugli scaffali il presepe.
Durante la mia navigazione ho trovato questo arti…


Where's The Comment Form?

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: