Da consumarsi preferibilmente entro…

Posted on ottobre 19, 2006. Filed under: Salute, Scienza |

 

SensorFreshQ

Ogni anno molte più persone di quante si possa credere finiscono al pronto soccorso a causa di intossicazioni alimentari: è quindi importante imparare a distinguere quali cibi si possono consumare senza correre rischi e quali no.

Nasce con questo intento SensorFreshQ, un piccolo dispositivo portatile che, grazie ad uno speciale sensore, è in grado di rilevare il numero di batteri presenti negli alimenti a cui viene accostato, analizzandone la commestibilità; se la luce emessa è verde non correte nessun pericolo, se gialla meglio consumare il cibo entro un giorno, se rossa è sconsigliato ingerire l’alimento.

SensorFreshQ è in vendita online a poco più di 70 euro, mentre i sensori Qcard, da sostituire almeno ogni due mesi, costano meno di 8 euro la coppia. Come già consigliato in passato, investite nella salute.

[ZEUS Newswww.zeusnews.it ]

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: