Archive for ottobre 2006

Posted on ottobre 31, 2006. Filed under: Curiosità, Internet, Italia, Telefonia |

Simpaticissimo nome dato a questo sito www.Moggino.it

Siamo arrivati sulle sue pagine cliccando su un annuncio Ad-Sense, per la serie quando la pubblicità paga 😉

Sulla home del sito è messo bene in evidenza con carattere grande ed in rosso : "Rendi sicure le tue conversazioni telefoniche!!!"

Beh, per la serie ho detto tutto. Il nome del sito è tutto un programma, fateci un salto, magari vi servirà a breve….hehehe

navigatore satellitare

ipod

dvd recorder

Lettori MP3

sony psp

cellulari nokia

fiat panda

peg perego

nike shox

Telefoni cellulari

Annunci
Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Posted on ottobre 31, 2006. Filed under: Curiosità, Internet, Italia, Telefonia |

Simpaticissimo nome dato a questo sito www.Moggino.it

Siamo arrivati sulle sue pagine cliccando su un annuncio Ad-Sense, per la serie quando la pubblicità paga 😉

Sulla home del sito è messo bene in evidenza con carattere grande ed in rosso : "Rendi sicure le tue conversazioni telefoniche!!!"

Beh, per la serie ho detto tutto. Il nome del sito è tutto un programma, fateci un salto, magari vi servirà a breve….hehehe

navigatore satellitare

ipod

dvd recorder

Lettori MP3

sony psp

cellulari nokia

fiat panda

peg perego

nike shox

Telefoni cellulari

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Posted on ottobre 31, 2006. Filed under: Curiosità, Internet, Italia, Telefonia |

Simpaticissimo nome dato a questo sito www.Moggino.it

Siamo arrivati sulle sue pagine cliccando su un annuncio Ad-Sense, per la serie quando la pubblicità paga 😉

Sulla home del sito è messo bene in evidenza con carattere grande ed in rosso : "Rendi sicure le tue conversazioni telefoniche!!!"

Beh, per la serie ho detto tutto. Il nome del sito è tutto un programma, fateci un salto, magari vi servirà a breve….hehehe

navigatore satellitare

ipod

dvd recorder

Lettori MP3

sony psp

cellulari nokia

fiat panda

peg perego

nike shox

Telefoni cellulari

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Questa moto ha le… palle!

Posted on ottobre 30, 2006. Filed under: Comico, Curiosità |

nuts
questo credo sia il più “originale” accessorio per moto…

Credo che lo scopo sia, per i centauri, di affermare la propria virilità…

Se volete anche voi dimostrare quanto “siete maschi”, visitate questa pagina e scegliete il vostro colore preferito!

 

Ah, dimenticavo, per i più raffinati c’è il meno appariscente portachiavi…

fonte http://www.motoblog.it/

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Saint B – Il lettore Mp3 Religioso

Posted on ottobre 30, 2006. Filed under: Curiosità, Hitech, Internet, Novità, Religion |

Design molto singolare per questo lettore Mp3 a forma di crocifisso.

Beh che dire secondo noi non è male,magari molti indosserebbero più volentieri il crocifisso in quest’epoca

moderna con poco spazio per la chiesa e la religiosità 🙂

Per maggiori info visita il sito ufficiale

Clicca qui per acquistare il tuo lettore MP3 al prezzo più basso della rete😉

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 4 so far )

Chopper Ferrari all’asta

Posted on ottobre 28, 2006. Filed under: Aste on line, Motori, Tempo libero |

Un’altra curiosità da Ebay, il Chopper Ferrari, siamo a 18.000$ 🙂

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Chi guida una BMW fa molto sesso!

Posted on ottobre 26, 2006. Filed under: Salute, Società, Tempo libero |

Un sondaggio della rivista di motori tedesca ‘Men’s Car’ ha evidenziato che i guidatori di auto Bmw fanno più sesso di chi possiede altre marche di automobili. (Occhio però a farlo con le donne giuste…)

La ricerca è stata fatta intervistando 2253 guidatori tedeschi fra i 20 e i 50 anni. I guidatori uomini di Bmw hanno detto di fare sesso in media 2,2 volte alla settimana contro l’1,4 di chi gira in Porsche.
In classifica dietro la Bmw seguono Audi (2.1), Volkswagen (1.9), Ford (1.7) e Mercedes (1.6). Niente male, nella lista delle auto straniere, la posizione di chi preferisce marchi italiani, piazzati proprio dietro la Bmw: chi compra italiano vanta una media di 2 volte la settimana davanti a chi compra francese (1.9), giapponese (1.8), svedese (1.6) e coreano (1.5).

Fra le guidatrici donne fanno più sesso le proprietarie di marche francesi con una media di 2,1 volte la settimana davanti ad Audi (2.0), auto italiane (2.0) e Bmw (1.9). E ancora fanalino di coda le Porsche: 1,2 volte la settimana.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Tim Vodafone Wind….si sente puzza di bruciato!!!

Posted on ottobre 23, 2006. Filed under: Generale, Italia, Telefonia |

Ricordate la giusta petizione on-line sui costi di ricarica proposta dal giovane Andrea D’Ambra?

Quella che è arrivata sino alla commissine Europea?

Aboliamo i costi di ricarica!

Bene ieri 23 Ottobre è successo questo che riporto dal sito ufficiale

All’Attenzione dell’AGCOM,

e, per conoscenza

Agli ORGANI DI STAMPA

Un rappresentante di un’associazione dei consumatori che ha ricevuto l’invito mi ha informato circa l’audizione dell’AGCOM del 23 Ottobre a cui l’Autorità per le comunicazioni ha invitato tutte le associazioni dei consumatori e a cui prenderà parte anche H3g, Telecom, Camera di Commercio di Palermo ed un certo “Paolo Pisani, studente” che ancora non ho capito chi sia.

Probabilmente in questa audizione l’AGCOM comunicherà qualcosa circa l’indagine sui costi di ricarica avviata in data 7 Giugno 2006 in seguito alla petizione contro i costi di ricarica e alla denuncia del promotore all’Authority ed alla Commissione europea. Il sottoscritto non è stato evidentemente ritenuto meritevole di un invito.In questo modo gli utenti sono tenuti fuori dalla porta.

Il sottoscritto, promotore della petizione contro i costi di ricarica, che ad oggi ha raggiunto oltre 600mila firme è stato anche ospite a Mi Manda Raitre lo scorso 26 Maggio insieme ad un gruppo di sostenitori della petizione.

E’ grazie alla petizione in questione se un’indagine è stata aperta congiuntatemente da AGCOM ed ANTITRUST in seguito alla denuncia alle AUTHORITY (per FAX del 5 Maggio 2006 all’AGCOM) e alla COMMISSIONE EUROPEA quindi ancor piu’ grave il fatto che non abbia ricevuto l’invito malgrado sia l’autore della denuncia.

Distintamente

Andrea D’Ambra

www.aboliamoli.eu

Quest’episodio ha fatto si che la notizia sia stata riportata da diversi siti e blog, riportando al centro dell’attenzione la questione che ci riguarda tutti.

Quello che vorremmo sottolineare in quest’articolo, non è solo il fatto che il Sig. D’Ambra sia stato tenuto fuori, ma che qualcosa si stà muovendo dietro le quinte a nostra insaputa, o quantomeno come al solito non ci facciamo caso.

Veniamo al dunque!

La settimana scorsa ho fatto la mia solita ricarica alla scheda Tim di 50€, (45€ di credito + 5€ di costo di ricarica) tutto regolare sino a quando non mi arriva un SMS dove mi si fanno i complimenti e mi comunicano che la Tim mi regala 10€ di telefonate verso i numeri fissi da utilizzare sino al 27 Ottobre.

Dove è la stranezza vi starete chiedendo? Beh la cosa strana è che dal 1996 che possiedo questa scheda la Tim non mi ha mai regalato nulla, fatta eccezzione per gli SMS che ti regalano se ricarichi entro 48h dall’esaurimento del credito residuo, ma anche quelli non danno più, perchè li hanno sostituiti con gli MMS che fruttano 2 volte alla Tim anche se te li regalano, perchè chi riceve l’MMS paga!!!

Ancora, ho anche una scheda Wind che uso per la connessione ad internet, ed anche loro nel mese di Ottobre mi hanno regalato 100 Sms senza aver fatto nulla, poi ogni 15€ di traffico voce speso in un mese me li restituiscono il mese successivo, anche qui un’altro omaggio, quindi con la Wind siamo a 2 omaggi.

Poi ancora non è finita perchè leggo su www.Mobileblog.it quanto segue :

TIM azzera il costo della ricarica… ma non per tutti

A partire da oggi, TIM proporrà ai clienti della “Tribù” un’offerta che permette di azzerare i costi della ricarica. A fronte di un importo una tantum di 5 Euro di attivazione, in promozione gratuita fino alla fine dell’anno, si può, infatti, scegliere la nuova ”TIM Tribù” che consentirà di utilizzare l’intero importo della ricarica per telefonare ed inviare SMS.

I clienti che attivano la nuova “TIM Tribù” al momento della ricarica ricevono un bonus di traffico in telefonate e in SMS pari al costo della ricarica effettuata. Per esempio, se si ricaricano 50 Euro, automaticamente il valore del costo della ricarica -che per questo taglio è di 5 Euro- viene trasformato in 5 Euro di telefonate o di SMS verso tutti i clienti che hanno aderito alla stessa offerta. Un simile meccanismo è previsto per tutti i tagli e tutte le modalità di ricarica, comprese quelle fatte via bancomat e carte di credito.

E’ ovvio e semplicemente intuibile che anche questo è un bel giochetto per nascondere i costi di ricarica, che rimangono sempre di 5€ anche se te li restituiscono sottoforma di SMS.

Facciamo un quadro più completo prima di arrivare al succo del discorso

1) La Wind già tempo fà ha abbassato da 60€ a 50€ il taglio di ricarica dove non si pagano i 5€ di costo ricarica

2) Sempre la Wind stà facendo regali a destra e sinistra sottoforma di sconti e SMS

3) Si muove anche la Tim che regala 10€ di traffico voce verso numeri fissi

4) La Tim lancia “Tim Tribù che azzera i costi di ricarica

Tutto ciò prima che l’Autorità per le Telecomunicazioni si pronunci sull’indagine promessa all’unione Europea che all’epoca chiese di indagare.

Guarda caso colui che più è interessato alla risoluzione di questa faccenda non viene informato, colui il quale tutti dovremmo ringraziare.

Mmmmmmhhhhh…..mi viene da pensare male……non perchè siano cattive queste società, ma perchè siamo in Italia un paese dove l’AMICIZIA ()è un sentimento molto importante, che viene prima di tutto e tutti anche dell’interesse della collettività, e soprattutto chi decide è mette le regole è sempre qualcuno tanto buono da essere circondato da tantissimi amici 🙂

La Vodafone e la Tre? Non le mensiono perchè non possiedo numerazioni di questi operatori, ma sono convinto che anche loro stiano facendo di tutto per addolcire i loro clienti, se avete questi operatori e volete partecipare siete i benvenuti, il tasto per i commenti è li apposta in attesa di un Vs. commento 😉

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

L’auto tutta riciclabile

Posted on ottobre 23, 2006. Filed under: Ecologia, Hitech, Motori |


Un Hummer “verde”? Un’automobile fatta solo di materiale riciclabile? In fondo non sono idee assurde, o almeno così sostengono i partecipanti del concorso di design che si terrà in occasione del salone di Los Angeles a fine novembre.

La sfida è creare una vettura eco-friendly partendo dalla California, lo stato che più di tutti anticipa le tendenze dell’industria automobilistica e che ha approvato le leggi anti-inquinamento più severe del mondo.

I progettisti però non sono da meno: c’è chi come General Motors ha annunciato che nella West Coast porterà un’auto che trasforma il Co2 in ossigeno e chi, invece, ha puntato su di una Mini in versione ecologica, nome in codice Biomoke.

Del resto a sfidarsi sono i più importanti centri stile dell’industria che in California hanno messo radici da tempo per fiutare al volo l’aria di cambiamento. Si va dalla Volkswagen, alla Toyota, alla Kia, al Bmw Group designworks, passando per Honda e Audi.

Tra i prototipi in gara, gli unici dettagli resi noti riguardano una Mercedes roadster che sarà realizzata dal centro stile americano. Si tratta di una spider “barchetta” che riprende alcuni elementi della leggendaria SL. Solo che questa è fatta tutta di legno, leghe, vetro e gomma, e dunque, riciclabile al 100 per cento, non a caso si chiama “RECY”.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Attenzione: nuovo caso di Fishing ma con IExplore7 siete al sicuro.

Posted on ottobre 22, 2006. Filed under: Fishing, Internet, Italia, Sicurezza Informatica |

Image Hosted by Picture Push Nella vostra casella di posta potrebbe arrivare una mail contenente come oggetto Verifica le tue informazioni di contatto fornite a eBay!

E’ l’ennesimo caso di Fishing in lingua italiana.

Personalmente è arrivato nella mia casella Gmail, il 21ottobre ed è stata messa in automatico dal filtro della Gmail nella cartella spam.

 

 

Oggi dopo aver installato Explorer 7, in lingua inglese, ho fatto la prova, ho cliccato sui link che sono presenti nella mail e Explorer 7 riconosce il sito e lo blocca, come potete vedere nello screenshot qui sotto.

Per quanto ci riguarda un primo voto positivo ad Intermet Explorer 7 da parte nostra 🙂

Image Hosted by Picture Push

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

« Articoli precedenti

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...